Utilizzo dei GAS FLUORURATI nelle autofficine (D.P.R. 43/2012)

Ai sensi del DPR 43/2012 dal 5 MAGGIO 2012 tutti gli Autoriparatori per poter utilizzare in officina una stazione di ricarica aria condizionata, per effettuare anche una semplice ricarica o il controllo dell’impianto di climatizzazione A/C del veicolo, devono dimostrare di avere ottenuto l’ABILITAZIONE ALL’UTILIZZO DEI GAS FLUORURATI AD EFFETTO SERRA.

Con la pubblicazione del DECRETO MINISTERIALE n. 43 del 27 Gennaio 2012 è infatti stata resa obbligatoria l’ABILITAZIONE attraverso un ATTESTATO DI FORMAZIONE (detto anche “Patentino”) che qualifica il professionista d’officina e lo ABILITA LEGALMENTE ad operare con una STAZIONE DI RICARICA A/C sugli impianti di climatizzazione A/C dei veicoli a motore.


CHI É OBBLIGATO AD OTTENERE L’ABILITAZIONE?

TUTTI GLI AUTORIPARATORI che svolgono l’attività di recupero del gas R134a dagli impianti di condizionamento dei veicoli a motore per il trasporto di persone e merci.

L’ABILITAZIONE è nominale, vale a dire che è rilasciata alla persona.

Pertanto tutti coloro che nella stessa officina lavorano con una Stazione di Ricarica aria Condizionata gas R-134a sono obbligati ad ottenere tale abilitazione per poter lavorare.


COSA SUCCEDE SE NON LO SI FA?

Nella CAMERA DI COMMERCIO di ogni capoluogo di Regione è istituito uno specifico REGISTRO DELLE PERSONE E DELLE AZIENDE CERTIFICATE.

In caso di controllo e verifica di violazione, sono previste elevate SANZIONI.


COME SI OTTIENE L’ABILITAZIONE?

L’ATTESTATO è rilasciato a seguito della frequenza di un corso teorico/pratico della durata di 8 ore.

Per maggiori informazioni chiamaci al 0761.1768308 o scrivi a formazione@cnasostenibile.it