Conseguimento del CFP ADR – trasporto merci pericolose

EDIZIONE GRATUITA 2016: PER SAPERNE DI PIU’

 

Tutte le persone con funzioni riferite al trasporto su strada di merci pericolose devono avere ricevuto adeguata formazione sulle disposizioni che ne regolano il trasporto.

Ne sono esempio esplosivi, gas, liquidi e solidi infiammabili, sostanze ossidanti e perossidi organici, sostanze infettive, sostanze tossiche, materiali radioattivi, corrosivi e tutte le sostanze classificate secondo scheda di pericolosità del produttore.

Questa prescrizione si applica tanto al personale impiegato dal trasportatore o spedizioniere che dallo speditore, dal personale che carica e scarica le merci pericolose al personale che lavora per i depositi intermedi o per le agenzie di spedizioni, fino ai caricatori e ai conducenti di veicoli diversi da quelli aventi un certificato conformemente a 8.2.1 (CFP o Patentino ADR) coinvolto nel trasporto di merci pericolose per strada in regime di esenzione parziale (8.2.3 ADR).

Per maggiori informazioni chiamaci al 0761.176.83.08 o scrivi a formazione@cnasostenibile.it