«

»

Mar 27

PROROGHE AMBIENTALI RIPORTATE NEL “CURA ITALIA”

Riportiamo i principali punti, di carattere ambientale, riportati nel Decreto 17/03/2020 n.18 “cura Italia”.

All’art. 113 Rinvio di scadenze adempimenti relativi a comunicazioni sui rifiuti” sono prorogati al 30/06/2020 i seguenti termini:

  1. a) presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD)di cui all’articolo 6, comma 2, della legge 25 gennaio 1994, n. 70;
  2. b) presentazione della comunicazione annuale dei dati relativi alle PILE E ACCUMULATORI immessi sul mercato nazionale nell’anno precedente, di cui all’articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188, nonché trasmissione dei dati relativi alla raccolta ed al riciclaggio dei rifiuti di pile ed accumulatori portatili, industriali e per veicoli ai sensi dell’articolo 17, comma 2, lettera c), del decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188;
  3. c) presentazione al Centro diCoordinamento della comunicazionedi cui all’articolo 33, comma 2, del decreto legislativo n. 14 marzo 2014, n. 49; (In riferimento alla scadenza per la presentazione di comunicazioni ambientali relative ai rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche RAEE).
  4. d) versamento del DIRITTO ANNUALE DI ISCRIZIONE ALL’ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALIdi cui all’articolo 24, comma 4, del decreto 3 giugno 2014, n. 120.

 

Certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020 sono validi fino al 15 giugno 2020.

 

Per tutti i nostri associati, restiamo sempre a disposizione per qualsiasi tipo di informazione.

Se avete necessità di approfondire altri aspetti, oltre quelli ambientali, Vi invitiamo ad andare sul sito  http://www.cnaviterbocivitavecchia.it/

 

Ambiente:

dott. Claudio Fordini Sonni 07611768304   claudiofordinisonni@cnasostenibile.it

dott.ssa Monia Rizzo        07611768307        ambiente@cnasostenibile.it